Fessura Dimai in 5 Torri

Questo fine settimana io e Serena abbiamo deciso, con un paio di amici, di andare a godere della bella giornata di sole in un piccolo angolo di paradiso: il gruppo delle 5 Torri. Lì ci sono numerosissime vie di arrampicata, per ogni gusto e grado di difficoltà, con avvicinamenti e rientri comodi e pareti assolate e invitanti. Il piano iniziale prevedeva di salire la via Miriam sulla Torre Grande (Cima sud).

 

IMG_4139
colazione con vista 🙂

La zona credo sia una tra le più fotografate delle Dolomiti, e anche tra le più frequentate. Solo domenica, infatti, mentre aspettavamo due amici da Verona, ci hanno raggiunto ben 3 corsi roccia del CAI (!). Un’idea originale, la nostra 😀

Continua a leggere “Fessura Dimai in 5 Torri”

Un week end in Val di Mello

Questo post avrebbe ben potuto chiamarsi “come mettere alla prova la propria ragazza” oppure “TEST: se non ti lascia nemmeno dopo questo è amore”! Ma procediamo con ordine…

Domani inizia il Melloblocco https://www.melloblocco.it/, raduno-manifestazione internazionale che si svolge nella ben nota Valle dove Merizzi, Guerini e amici vari negli anni ’70 si sono divertiti parecchio a scoprire alcuni “sassi” e itinerari di arrampicata che tutt’oggi entusiasmano gli amanti del genere. Ho quindi pensato che, oltre a darne notizia a quei pochi che non ne abbiano già sentito parlare, potevo raccontare della mia recente (29-30 aprile) 2 giorni con la mia lei.

IMG_3981
una veduta della Valle, al cui termine svetta il monte Disgrazia

Solitamente, non ci capita di scalare su granito. Eppure questa roccia, così diversa dal calcare “di casa”, offre un tipo di arrampicata che mi piace molto: si inseguono fessure più o meno ripide, intervallate da placche di aderenza entusiasmanti. Ciliegina sulla torta: le vie classiche non presentano spit/fix, ma solo qualche chiodo qua e là. Se da un lato, quindi, occorre impegnarsi nel posizionare bene le proprie protezioni, dall’altro si può godere della soddisfazione di salire “con la propria testa”, e passaggi che altrimenti risulterebbero banali richiedono invece il giusto impegno con un dado o un friend un po’ sotto i piedi.

Continua a leggere “Un week end in Val di Mello”