Nautilus in Valle dell’Orco

La Valle dell’Orco è uno di quei posti dei quali ho sentito parlare sin da quando ho cominciato ad arrampicare. Nell’ambiente alpinistico le pareti tra Ceresole Reale e Noasca iniziano a destare interesse negli anni ’70, quando Gian Piero Motti e altri (che daranno inizio al “Nuovo Mattino”, sul quale suggerisco questa descrizione a cura di A. Gogna) hanno immaginato di trovarsi in una piccola Yosemite, trasportando da questo lato dell’Atlantico una mentalità nuova: non più la lotta all’Alpe e la vetta come obiettivo, ma il piacere della scalata in se stesso! Una piccola rivoluzione copernicana nell’ambiente, iniziata in Italia in questa valle e in Val di Mello con i sassisti.

E così che, leggendo alcuni scritti di Motti (sui quali mi riprometto di tornare con più calma, proponendovi qualche estratto preso qua e là), è maturato in questi anni in me sempre più forte il desiderio di andare ad arrampicare dove è nato, da noi, il free climbing.

lama L1

Continua a leggere “Nautilus in Valle dell’Orco”

3 giorni in Presanella

Il tempo scorre diversamente quando cambiano l’ambiente intorno a noi e le attività quotidiane. Quando la fatica ti riposa, e la mente vive solo l’esperienza del presente. Così, un week end lungo può lasciarti addosso la sensazione che i giorni trascorsi siano valsi molto di più dei giri percorsi dalle lancette.

IMG_4606

Non il riposo è riposo, ma il mutar fatica alla fatica è riposo [ Bruno Detassis ]

Continua a leggere “3 giorni in Presanella”

2 giorni in Grignetta: la mia prima volta da istruttore!

Ci siamo. E’ arrivato il momento di accompagnare degli allievi di un corso di alpinismo nella loro prima arrampicata in ambiente. Come neo-istruttore, spero di riuscire a trasmettergli la passione e l’attenzione maniacale che questa attività richiede, senza dimenticare di farli divertire!

Non sembra facile, eh?!

IMG_4385
in ordine sparso lungo la Cresta Cermenati, tanto per fargli capire subito che l’alpinismo è sofferenza 😀

Continua a leggere “2 giorni in Grignetta: la mia prima volta da istruttore!”

Un week di roccia, sole e mare

Il fine settimana si avvicina, e sarò impegnato 2 giorni con l’uscita su roccia del corso di Alpinismo di quest’anno. I ragazzi sono molto motivati, hanno un’ottima attitudine e grande entusiasmo: credo ne vedremo delle belle in Grigna, e ci sarà molto da fare per tutti! Vi farò sapere com’è andata 😉

Nulla di più diverso dal week end appena trascorso!

Per il ponte del 2-4 giugno, infatti, io e Serena  siamo tornati sull’Argentario con una coppia di amici. Chi mi conosce, anche solo attraverso queste pagine, avrà ormai capito che il mare non è certo il mio ambiente naturale, ma ci sono località che vale comunque la pena di andare a visitare, e questo piccolo angolo di paradiso ne rientra a buon diritto!

cala del gesso
Cala del Gesso

Due calette, in particolare, mi sento di suggerire per il mare fantastico: Cala del Gesso e Cala Mar Morto. Non ve ne pentirete.

Continua a leggere “Un week di roccia, sole e mare”